Battaglia del Golfo di Leyte

24 ottobre 1944: la nave da battaglia giapponese Musashi sotto il fuoco degli aerei statunitensi della Task Force 38.

La battaglia del Golfo di Leyte fu uno scontro aeronavale del teatro del Pacifico della seconda guerra mondiale che, fra il 23 e il 26 ottobre 1944, vide fronteggiarsi le forze alleate e quelle dell’Impero giapponese. Si svolse circa 200 miglia a largo dell\’omonima isola filippina in quattro scontri principali (la battaglia per il Mar di Sibuyan e quelle dello Stretto di Surigao, dell\’isola di Samar e di Capo Engaño) oltre a diversi scontri minori.Citata talvolta come battaglia per il Golfo di Leyte e negli Stati Uniti anche come seconda battaglia del Mare delle Filippine, è generalmente considerata la più grande battaglia navale della seconda guerra mondiale ed anche, secondo alcune stime, la più grande battaglia navale della storia moderna, in termini di stazza totale delle navi coinvolte. La battaglia è inoltre la prima in cui aerei giapponesi attaccarono i nemici impiegando la tattica kamikaze.Il 20 ottobre 1944 le truppe statunitensi invasero l’isola di Leyte con l’obiettivo strategico di isolare il Giappone dalle nazioni del Sud-Est asiatico sottoposte al suo dominio, sottraendogli in tal modo essenziali rifornimenti industriali, in particolare la gomma e il petrolio.

via Battaglia del Golfo di Leyte – Wikipedia.

By saperebysomnians

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s