Giustiniano I di Bisanzio

Giustiniano I

Giustiniano I di Bisanzio – Wikipedia

Flavio Pietro Sabbazio Giustiniano, in latino Flavius Petrus Sabbatius Iustinianus, meglio noto come Giustiniano I il Grande(Tauresio11 maggio 482 – Costantinopoli14 novembre 565), è stato un imperatore bizantino, dal 1º agosto 527 alla sua morte.
Giustiniano fu uno dei più importanti sovrani dell’epoca altomedievale; il suo governo coincise con un periodo d’oro per l’Impero romano d’Oriente, dal punto di vista civile, economico e militare, con la riconquista di parte dei territori dell’Impero romano d’Occidente, per lo più grazie alle campagne di Belisario. Giustiniano portò avanti un progetto di edilizia civile che ha lasciato opere architettoniche di notevole importanza come la chiesa di Hagia Sophia a Costantinopoli; il suo patronato diede inoltre nuova linfa alla cultura, producendo scrittori come Procopio di Cesarea e Agazia e poeti come Paolo Silenziario.
La maggiore eredità lasciata dall’Imperatore è la raccolta normativa del 535, poi conosciuta come Corpus iuris civilis, una compilazione omogenea della legge romana che è tutt’oggi alla base del diritto civile, l’ordinamento giuridico più diffuso al mondo. In occidente, il Corpus iuris venne preso come testo di riferimento solo a partire dal Basso Medioevo, dato che nell’Alto Medioevo i sovrani germanici che avevano abbattuto l’impero romano emanarono leggi proprie nei regni romano-germanici costituitisi. La peste che colpì l’impero durante il suo regno segnò la fine di un’epoca di splendore.
By saperebysomnians

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s