I genitori devono imbiancare le aule?

genitori al lavoro nella scuola di via Muzio a Milano

I genitori devono imbiancare le aule? | La ventisettesima ora

Un papà informatico fa l’imbianchino, una mamma avvocato sistema gli scaffali dei giochi, un arte-terapeuta si arma di trapano. Se poi qualcuno è davvero un professionista delle ristrutturazioni, avanti! Nella scuola pubblica scalcagnata e senza soldi, c’è lavoro (volontario) per tutti. SulCorriere di Milano di oggi, l’articolo di Elisabetta Andreis racconta due cose. Primo, sono tanti (ma tanti) le mamme e i papà che si tirano su le maniche e sistemano aule, giardini, laboratori delle scuole materne ed elementari dei loro figli. Nei quartieri popolari come in quelli della buona borghesia. Secondo: nessuno se ne lamenta, anzi. “Mi sono anche divertita, spero che le risorse risparmiate vadano per gli insegnanti di sostegno”, ha detto una signora. E un altro: “Eravamo in 50 per tre week end, si è creato uno spirito di squadra che fa bene a tutti”. Anche le voci critiche: “Ho lavorato con piacere, ma non deve essere la normalità. Nel week end vorrei stare con i figli. Poi la sicurezza : se qualcuno cade da una scala?”
By saperebysomnians

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s