Elisabetta di Baviera

Elisabetta di Wittelsbach

Elisabetta di Baviera – Wikipedia

Elisabetta Amalia Eugenia di Wittelsbach (Monaco di Baviera, 24 dicembre 1837Ginevra, 10 settembre 1898) nata duchessa in Baviera, fu imperatrice d’Austria, regina apostolica d’Ungheria e regina di Boemia e di Croazia come consorte di Francesco Giuseppe d’Austria.
Figlia del duca Massimiliano Giuseppe in Baviera e di Ludovica di Baviera, sposò nel 1854 l’imperatore Francesco Giuseppe d’Austria, suo cugino primo. Entrata in contrasto con il rigido ambiente della corte viennese e con la suocera, l’arciduchessa Sofia, Elisabetta finì per inimicarsi l’alta aristocrazia e, allontanatasi dal consorte, si ritirò per lo più a vita privata, abdicando ai suoi oneri di sovrana. Elisabetta si riaccostò al marito dopo lasconfitta di Sadowa e contribuì alla riconciliazione con gli ungheresi nel 1867.
Dopo la morte del figlio Rodolfo, si ritirò sempre di più nell’ombra e trascorse i suoi ultimi anni in un perpetuo viaggio sul Mediterraneo. Nel 1898, a Ginevra, fu pugnalata mortalmente, mentre stava per imbarcarsi su un battello, dall’anarchico italiano Luigi Lucheni.
Nel XX secolo, grazie al successo della trilogia di film diretti da Ernst Marischka, divenne celebre con il nome di principessa Sissi.
By saperebysomnians

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s