Vittorio Gassman

Vittorio Gassman – Wikipedia


« Mi disturba la morte, è vero. Credo che sia un errore del Padreterno.
Io non mi ritengo per niente indispensabile, ma immaginare il mondo senza di me… che farete da soli? »
(Vittorio Gassman)

Vittorio Gassman, vero cognome Gassmann (Genova, 1º settembre 1922Roma, 29 giugno 2000), è stato un attore, regista, sceneggiatore, scrittore e doppiatore italiano, attivo, oltre al campo cinematografico, in campoteatrale e televisivo.
Con Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Totò, Nino Manfredi e Marcello Mastroianni fu uno dei “mostri”, o “mattatori”, della commedia all’italiana. Soprannominato appunto “il mattatore” (dallo spettacolo televisivo omonimo del 1959), è considerato uno dei migliori attori italiani, ricordato per la sua assoluta professionalità al limite del maniacale, per la versatilità e il magnetismo. La sua lunga carriera da attore di teatro, cinema e televisione in Italia e all’estero comprende produzioni importanti, così come dozzine di divertissement, che gli diedero una vasta popolarità.
Attore versatile, con profonde radici nel mondo del teatro più “impegnato” fu fondatore e direttore del Teatro d’Arte Italiano.
By saperebysomnians

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s